mercoledì 23 novembre 2011

Tanto per parlare....

Spesso su face ci sono moltissimi video sugli anni 80..ed io che sono una tipa nostalgica ,amo guardarli e condividerli sulla mia bacheca...
Sono divertentissimi e mi ricordano la mia infanzia...
Oggi Giorgia mi ha portato a casa questo libro...e mentre cucinavo mi leggeva alcuni passi
Un libro divertentissimo ...che consiglio sia da leggere(e' velocissimo)che da regalare


Ecco una piccola parte che...confesso mi ha fatto sbragare...


Perchè le trentenni di oggi, nonostante non abbiano mai avuto a che fare con la guerra, hanno la sindrome della crocerossina?! Non capiscono che, se uno ha l'espressione da duro e sembra psichicamente instabile, non è detto che indossi una maschera per impedire al mondo di vedere quanto è debole ed insicuro, ma forse più semplicemente è uno stronzo! La colpevole...ECCOLA.


CANDY CANDY

L'essere più sfigato che si potesse incontrare nell'Universo dei cartoni! tanto per iniziare è senza genitori e cresce in un orfanotrofio per cavalli nani visto che si chiama "Casa di Pony".
La cosa meravigliosa di Candy Candy ( che tradotto vuol dire Candida Candida, quindi anche con delle abitudini sessuali discutibili..) è il suo ottimismo incrollabile, nonostante la vita che le capita.
Viene adottata da una famiglia ricca che però la mette a pulire le stalle, i fratelli adottivi Iriza e Neil [ ... ] la odiano, si innamora di un bel biondino, Anthony, che tempo tre puntate muore cadendo da cavallo.
Scoppia la Prima Guerra Mondiale e lei vole fare la crocerossina: il suo caro amico Stear muore mentre l'altro suo compagno di vecchia data, Albert, viene ferito e perde la memoria.
Terence, l'amore della sua vita, nonchè primo tabagista incallito dei cartoni animati e che apparentemente vive su un albero, diventerà attore e si metterà con un'attrice zoppa (le cade addosso un riflettore durante le prove, Candy decide che questa Susanna Marlowe è troppo più sfigata di lei e si sacrifica sparendo dalla circolazione lasciandole Terence...senza neanche quella complicità tutta moderna che si stabilisce tra coinquiline, tipo "ok è tuo ma fai i piatti per un mese").
Candy Candy una che come scusa per invitare gli uomini a casa poteva dire:"Vieni su a vedere la mia collezione di sfighe?!".
[ Omar FANTINI, "Non si esce vivi dagli anni '80",Mondadori, 2009 ]
Come vi dicevo potrebbe essere un'idea regalo...unita a qualcosa fatta da noi...
vi do alcune idee....
per chi nn sa cucire
-1 SCATOLA DI BISCOTTI FATTA DA NOI
un mio tutorial con scatola e  ricetta lo potrete trovare nella rivista free country dreams n10 qui
 per chi sa ricamare
-2 UN SIMPATICO SEGNALIBRO
per chi sa cucire
-3 UNA BUSTA DI STOFFA
con l'applicazione di un libro stilizzato,
oppure con stamapata una citazione...


sperando ,come sempre,di avervi dato qualche spunto....
Ed eccomi (qualita' foto orrenda..fatta con la web cam)con il nuovo taglio di capelli....
Ed ora mi sorge spontanea una domanda..e se avete voglia ditemi la vostra
PERCHE' ...e ditemi perche'...!!! dalla parrucchiera ti vedi sempre una cessa? e perche' hanno quelle luci che vedi il puntazzo nero anche se sei presbite astigmatica e miopope?Perche', proprio mentre ti pettinano a modi slenguazzata di vacasa, ti si siede a fianco un giovinastro che chiede se e' meglio farsi il capello liscio o una leggera permanente?e tu sei la' ..impotente...con sta riga bianca nel mezzo...senza trucco(perche' tanto si rovina) bianca come un morto...con sta mantella nera...vorresti solo sprofondare....Tornata a casa mi sono subito truccata...con la promessa di farlo ogni mattina..anche se nn esco....!!!
Se volete possiamo anche parlare di alcuni specchi nei negozi d'abbigliamento...ma no...dai ..questa e' carne per un altro post....
Baci baci
Laura

25 commenti:

  1. Ciao carissima, sai come ho riso per la pagina di libro che hai citato???
    Non ti dico, a me Candy Candy non è mai piaciuta, purtroppo mia figlia voleva vederlo e avevamo un solo tivù. Comunque complimenti per il taglio, stai molto bene. Secondo me le luci dal parrucchiere le mettono dei sadici che odiano le donne , ti fanno sembrare orrenda, io non mi specchio mai. Mi fido del parrucchiere e poi mi guardo a casa! Un baciotto.
    Marina Genovesi

    RispondiElimina
  2. Wow che bella tosata che ti sei fatta dare... ma stai molto bene, davvero!!! A me 'sta Candy Candy mi ha sempre fatto venire il nervoso, insieme ad Haidi e altre sfigate malamente disegnate e animate... insopportabili!!!
    un abbraccio
    Roberta

    RispondiElimina
  3. Questo passo del libro è da pisciarsi sotto, chissà il resto .... mi hai fatto venire una buona idea!
    Bellissimo taglio di capelli!!!!
    A presto
    Roby

    RispondiElimina
  4. Lauraaaaa, stai benissimo ! Look raffinato ma grintoso ! Sia che sono sincera anche perchè avrei potuto benissimo far finta di nulla e non prendermi neppure la briga di lasciare il commento .
    a proposito ...troppo carino il libro mi sa che me lo compro.
    un abbraccio
    simona

    RispondiElimina
  5. fantasticaaaaaa
    sia tu col nuovo taglio che la citazione di Omar Fantini, mio conterraneo gran figo secondo me.. è troppo forte!!! e che gli anni 80 vi abbiano segnato è troppo vero! io però candy la odiavo, adoravo Georgie e pure lei coi fratelli adottivi era da far analizzare da un bravo psicologo!!
    e che dire di quando stai facendo il colore dal parrucchiere ed entra il ragazzo di turno e ti senti un mostro colto sul fatto??
    un bacio torno al lavoro
    chiara-pedra

    RispondiElimina
  6. Candy??? mi metteva ansia!!!x cui evitavo, e un'altra ansia da prestazione è quella di non restare ancorata agli anni 80-90, vedi quelle donne vestite ancora così, allora entro da berscka e mi preoccupo se non mi piace almeno una cosa!!!! terrore!!! x il taglio, ok!!! non amo le mezze misure, poi se hai i capelli lisci credo si gestisca bene!!!fa bene cambiare ogni tanto!!! bacioniii!!!

    RispondiElimina
  7. Gli specchi dei negozi d'abbigliamento??? Quelli che sembri una strafiga incredibile... e dici "ehi ma allora sono dimagrita"...e compri cose che mai avresti pensato di comperare... e poi torni a casa e vorresti prendere a mazzate il tuo??
    Bello il taglio...se solo potessi gestirlo con la mia lana....

    http://ciccisnestandgarden.blogspot.com/

    RispondiElimina
  8. Accidenti quante cose!!
    Il taglio mi piace molto e ti sta bene, sarà che io ce l'ho simile, ma vedrai la comodità!!
    Candy ....ahhhhhhhhhhh sfigatissima, ma chi non lo guardava!...era beautiful dei vecchi tempi e poi non è che ci fosse molto per noi ragazzi!Comunque sappi che io negli anni 80 sfoggiavo una permanente atomica , con ciuffo laccatissimo, spalline tipo robot e calzoni a vita altissima , rigorosamente a caviglia corta!Un mostro!!!Però che divertimento ricordarli!A presto!!Barbara

    RispondiElimina
  9. ciao Laura, troppo ridere!
    io non mi sono persa una puntata di candy candy e soffrivo con lei!!!!! a pensarci bene era proprio sfigata!
    Il tuo taglio mi piace molto e mi ha fatto molto ridere anche la tua seduta dal parrucchiere!!!
    grazie anche per le dritte sui regali di Natale, ... ho delle ideuzze ora...!!!!
    bacianna

    RispondiElimina
  10. laura sei troppo forte...ti ho già detto che sei molto sbarazzina con questo nuovo taglio...non so se ieri hai letto il mio commento su fb! e po sto libro....mi è venuta la ridarella a pensare alle sfighe di candy.....ma come mai da ragazzina non ce ne accorgevamo ? io non mi perdevo una puntata!
    baci
    giovanna

    RispondiElimina
  11. Laura, ma stai benissimo e sembri ancora più giovane, credimi non vuole essere una sviolinata, stai bene davvero. Per quello che dici è vero, chissà come mai quando si è più trascurati del solito ci si trova vicino un super macho, quando invece ti senti appena carina c'è il deserto intorno :( Dai, non ti lamentare tu hai il super baffo... A presto Lara

    RispondiElimina
  12. ahahaha hai ragione! E poi quando ti hanno appena lavato i capelli e ti pettinano tipo Morticia? La soluzione è andare da parrucchiere per sole donne e sperare che non entrino gnocche...ma tanto anche loro faranno la tua stessa fine :D
    Esilarante il libro!
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  13. uuuuuu dimenticavo! Mi piace un sacco il taglio!!!!

    RispondiElimina
  14. Beh un po tutti i cartoni che guardavamo erano sfigati vogliamo parlare di Remi, Peline, Charlotte ecc però io non li cambio con quelli moderni.Comunque questo libro è forte una bella idea.Il nuovo taglio ti dona molto!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Il taglio ti dona anzi ti ringiovanisce (e nn e' poco) non so se e' merito della web cam ma sei sei cosi al naturale vai alla Grande !!!
    Vanda

    RispondiElimina
  16. sai che mi hai dato proprio una bella idea??? io ho 31 anni e di amiche alle quali può interessare qusto libro ne ho parecchie!

    RispondiElimina
  17. no guarda, lascia perdere gli specchi dei negozi di abbigliamento.... l'ultima volta che ho provato dei pantaloni sono caduta in depressione per una settimana.....
    questo libro deve essere davvero spassosissimo......
    Clelia

    RispondiElimina
  18. Troppo divertente!!!
    Ti stanno molto bene i capelli così sai?!
    Baci
    Francy

    RispondiElimina
  19. Ciao!!! Che bella idea regalo!!! omar lo seguivo su colorado e sugli anni 80 le azzecca tutte!!! il taglio è bellissimo mi piace davvero tanto e ti sta molto bene! grazie per i bei consigli, un abbraccio Zapitria.

    RispondiElimina
  20. ciaooo
    complimentoniii per il post

    ci voleva proprio!!!
    comprerò il libro mi è piaciuto tanto il tratto che hai citato
    bravaaaaaa

    RispondiElimina
  21. Complimentoni sei un spetacolo!!baci

    RispondiElimina
  22. Ah cara Laura, ma come farei senza i tuoi post!!!! Sei brava, spiritosa e anche saggia! Hai proprio ragione sullo specchio della parrucchiera e del fatto che ci si deve truccare e mettere in ordine anche quando si è a casa!!!! Ti cambia la giornata!
    Bacioni e grazie per le risate, per i consigli... insomma per tutto!
    Sara

    RispondiElimina
  23. Cara Laura,
    io adoravo Candy Candy, quando ero piccola la vedevo come la mia eroina, ora leggendo questo commento, sono d'accordo era una sfigata, ma così romantica!!
    il taglio dei capelli mi piace, anche io ho scelto di "darci un tagli", non ero abituata a vedermi con i capelli corti,ma ora non potrei farne a meno!
    tu li sai portare molto bene
    buon lavoro Valeria



    http://untruciolo.blogspot.com/

    RispondiElimina
  24. quanto sei...e dico QUANTO,
    quanto sei bellaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    laure, dico davvero...

    George, candy, heidi...ecco perche' ti vedi il puntazzo nero ..gli specchi tremano...invece ora con le veline con i cartoni delle bratz, ti senti e cresci come na strafighetta...mentre noi con le sfigate delle nostre beniamine siamo cresciute

    ma quanto stai bene

    un bacio
    giulai

    RispondiElimina
  25. Da trovare immediatamente questo libro .... deve essere una vera chicca ....!!!! e tu con questo taglio di capelli, sei semplicemente perfetta, ti sta da paura .... proprio da gran bella "FIGHEIRA"...
    un abbraccio

    RispondiElimina

Grazie per essere arrivato fin qui e di avermi lasciato un commento <3