Per problemi logistici e di connessione, ho deciso di togliere l'opzione commenti ai miei post durante tutta la mia permanenza sull'isola di Cherso. Per qualsiasi informazione, richiesta, domanda o per un semplice saluto potete usufruire della mia casella casella di posta elettronica. Vi ringrazio anticipatamente

mercoledì 6 febbraio 2013

Sir Charles e Lady Constance


E' proprio questa foto,posta sopra il grande camino che troneggia nel salone del loro cottage di campagna,ad attirare,per prima, la mia attenzione.
Ritrae i due padroni di casa ,Sir Charles e Lady Constance ,il giorno del loro ritorno dal viaggio di nozze.


Lui ,di famiglia aristocratica,nasce nel Galles,per poi trasferirsi,ancora piccolo,in questo cottage,appartenuto ai nonni materni
Silenzioso e timido,amante del giardinaggio e della lettura,di rado si sposta dalla sua tenuta ,se non per occuparsi degli affari di famiglia.



Lei è di famiglia borghese , nata e vissuta,fino alle nozze ,a Londra .
Gli amici la descrivono affascinante , solare ed intraprendente.
Le piace leggere e viaggiare per  scoprire posti che ai più, sono sconosciuti.


Quel fine settimana,nonostante le previsioni  dessero tempo pessimo,Constance ,decide  di partire ugualmente
Deve raggiungere alcuni amici  per una battuta di caccia,e non l'avrebbe persa per nessuna cosa al mondo
Piove ,e lei,incurante della strada bagnata , continua a guidare canticchiando "i'm singing in the rain",guardandosi ogni tanto nello specchietto retrovisore.
Quando all'improvviso sbuca dal nulla un'altra macchina.
Entrambi frenano in tempo,ma lo scontro ,anche se lieve è inevitabile.
Al volante c'è lui ,Sir Charles.
Entrambi scendono per accertarsi che sia tutto a posto.
Dopo i convenevoli, Constance risale in macchina per riprendere il suo viaggio
Ma la macchina non ne vuole sapere di ripartire...
Charles l'aiuta a spostarla  sul ciglio della strada ,offrendosi di portarla all'officina poco distante da la'.
Ma è sabato e in quella landa desolata è tutto chiuso,così Charles le propone,facendosi molto coraggio, di restare nel suo cottage fino a che l'auto non sarà sistemata.
Anche se riluttante a passare un fine settimana in compagnia di un perfetto sconosciuto,Constance cede, e i due si recano al cottage.

Arrivati a destinazione,Constance rimane folgorata da tanta bellezza
Il grande giardino ,con fiori e piante di ogni sorta,circonda la vecchia casa in muratura
Nell'aria aleggia l'odore del fumo che esce dal camino,mischiato al profumo  della pioggia e della terra bagnata
Si ferma osservando e fotografando con la mente ,quel luogo,che forse nemmeno volendo,avrebbe mai trovato.
Charles l'osserva.

I due entrano,e dopo aver sorseggiato una tazza di te davanti al camino,ed aver così spezzato la timidezza di lui , iniziano a parlare.
E come se li vedessi...spiandoli innocentemente da una delle finestre della casa
Ridono ,giocano a carte ,leggono un libro in religioso silenzio,per poi tornare a parlare e a scambiarsi opinioni sulla lettura appena terminata.
La sua risata è cristallina,i suoi movimenti briosi ed eleganti..ed i suoi occhi ... Ah !!!!sono stati proprio quelli  a far innamorare perdutamente Charles.
Tornata  a Londra  Constance non riesce a non pensare  a Charles e al meraviglioso fine settimana passato assieme ...a sua volta Charles non smette di pensare a lei.


Non vi voglio tediare oltre con la mia storia,forse anche un po' banale..ma d'altronde non sono una scrittrice...
Come ,quasi,ogni storia d'amore ha un lieto fine..che già  conoscete.
Sapete chi impersonano queste due mucche? AHHHHH!!! Lo avete capito...siamo il baffos ed io...il mio regalo per San Valentino....Un idea davvero originale...che ne dite?
Sono proprio loro,la causa della mia assenza.
Ho lavorato alla loro "nascita " per due settimane.
Non e' stato un lavoro semplice,come ogni cosa che nasce partendo da un idea che nemmeno  riesco a disegnare su carta,ma che ho ben visualizzato nella mente.
Di chiara ispirazione ai giocattoli che fanno tendenza nei paesi dell'est ,che ammiro,tanto da volerne realizzare una mia personalissima versione.
Per la prima volta ho usato quasi  tutti tessuti di riciclo, vestiti miei e del baffos ormai smessi...credo che  questa scelta sia stata favorevole a renderli ancora più veri e reali.
Non crediate che mi siano venuti al primo colpo...ha ha ha !!! se vedeste i vari prototipi..siamo passati dalle rane agli ippopotami (magari i prossimi saranno proprio loro...tanto il cartamodello del muuso gia' c'è)..per non parlare dei vestiti...anzi dei gilet...inizialmente non erano delle giacche
Si perchè se io non mi complico la vita non sono felice...i primi  erano a crochet per lei e ai ferri per lui...poi con i ferri ci ho litigato ed ho lasciato perdere...Volevo fargli il giacchino con il punto a costa inglese(indicatissimo per un gilet maschile) dopo aver trovato un bellissimo video in rete che lo spiega perfettamente e aver fatto praticamente tutto il lavoro,mi sono accorta che dovevo diminuire le maglie...ora col cucito me la cavo...ma con la maglia decisamente no...
Mi rivolgo a voi che siete pratiche di maglia...ma come caspita si fa a diminuire mentre si lavora il punto costa inglese senza scombinare le costine?
Aiutatemi perchè io ho passato un venerdì ,un sabato ed una domenica a sferruzzare senza nessun risultato..anzi un risultato c'e' stato..dopo anni ho finalmente imparato questo punto che nessuno mai mi aveva voluto insegnare...ma nulla di più
Aspetto con ansia le vostre dritte..sono una brava capricorno e quando mi metto in testa qualcosa non mi do pace fino a che non l'ho fatta
Tornando a loro,ai miei due tesori ,che amo profondamente,anche se pieni dei difetti tipici del prototipo (lei soptrattutto visto che e' stata la prima...per lui,invece  e' stata una passeggiata)ho preparato il cartamodello ed e' disponibile sul mio negozio etsy oppure scrivendomi una mail.
Il cartamodello comprende entrambi i pupazzi ed e' spiegato passo a passo con disegni e foto che aiutano a capire i vari passaggi.Il cartamodello è indicato a chi sa cucire e non chi e' alle prime armi
Spero d'organizzarmi anche per fare un corso magari piu' avanti,dopo Formigine..dove naturalmente potrete trovare sia le mucche(solo vedere) e i cartamodelli.
Le versioni disponibili ,per ora ,sono in italiano ed in inglese.

Alla prossima
Un abbraccio
Laura

37 commenti:

  1. martina ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Sir Charles and Lady Constance":

    Ragazza mi sa che stavolta hai superato di gran lunga te stessa, sono una cosa che dire strepitosa è poco, forse perchè ti sei ispirata a te e al baffos?? Io credO che mai regalo di S. Valentino sarà più gradito.
    Un bacio immenso
    Martina

    RispondiElimina
  2. Giulia ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Sir Charles and Lady Constance":

    mi hai fatto sorridere e commuovere..appena divento piu brava , loro saranna Giulia e Saint Paul

    un bacio Laura


    giulia

    RispondiElimina
  3. chiara ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Sir Charles and Lady Constance":

    ho visto nascere la coppia passo passo e posso solo dire che sono strepitosi!!!!!!! esprimono tanto amore e sono splendidi!
    pedra-chiara

    RispondiElimina
  4. LA BALZA ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Sir Charles and Lady Constance":

    Amica cara, tutto questo giustifica la tua assenza, mi sei mancata....ieri sera avevo persino la tentazione di telefonarti, poi mi son detta: BALZA, ASPETTA....SICURAMENTE E' IMPEGNATA PER UNA COSA TROPPO SUPER......! e infatti...eccovi qui, voi due diventati pupazzi, troppo bello!
    Mi sono commossa, hai avuto una splendida idea e leggendo la tua storia si sente una carica d'amore immensa.....grazie Laura,SIETE BELLISSIMI!

    RispondiElimina
  5. ❤ Chiara ❤ ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Sir Charles and Lady Constance":

    Che bella storia!!!!! e quanto amore ;-)!!!!
    Sono una coppia fantastica, lei in particolare è unica!!!!! .............. ;-)
    Complimenti, tanti, troppi, meritati!!!! hai fatto un ottimo lavoro (a me però piacerebbe vedere anche le prove......:-)))) ma "tanto di cappello" per tutto il lavoro!!!
    Un abbraccione one one
    Chiara

    RispondiElimina
  6. Alice ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Sir Charles and Lady Constance":

    Bellissimi!!!!! Lei è la mia preferita...
    Trucco x la costa inglese che uso io xché sono negata e così nn mi incasino troppo:
    Ferro 1 lavori un dritto e un rovescio, ferro 2 tutto a rovescio e mi sa che le diminuzioni le fai sull'ultimo punto invece che sul penultimo x le maniche e diminuisci due punti x volta x lo scollo...
    Ci provo...
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  7. Que coisas mais lindas!! Amei.
    Beijos

    RispondiElimina
  8. Ma che cosa bella, era bella, non la mancanza dettaglio, complimenti.

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia Laura, sono tanto teneri e dolci, davvero una creazione stupenda, super-mega-bravissima!!!!
    Baci
    Roberta

    RispondiElimina
  10. Ma siete b...ehmmmm sono bellissimiii!!!
    Li vedro' a formigine! Laura, ogni volta ti superi!

    RispondiElimina
  11. ohhhhhhhhhhhhhhh ma che bella storia e che coppia !!!!! bravissima
    anna maria

    RispondiElimina
  12. super krowy ... achhhh cudne ... pozdrawiam ciepło

    RispondiElimina
  13. Un trabajo maravilloso y una bella historia. Besos Laura.

    RispondiElimina
  14. ma che belli,sono senza parole....le stoffine sono deliziose e ben abbinate, i particolari perfetti e quelle scarpine....favolose a dir poco!

    RispondiElimina
  15. dimenticavo la storia...simpaticissima e romantica.

    RispondiElimina
  16. Hermosas vacas Laura! como siempre me encanta lo que cuentas, una hermosa historia de amor besos hermosa.

    RispondiElimina
  17. Laura..
    Il tuo racconto..storia d'amore tra Charles e Costance è uno spasso..
    Per questa nuovissima creazione ti faccio tanti tanti complimenti..
    Appena termino di fare la renna dico che loro sono le prossime.
    Un abbraccio
    Mary

    RispondiElimina
  18. Laura...sei stata originalissima come regalo......una coppia stupenda in ogni suo particolare.glo

    RispondiElimina
  19. MA CHE BELLI!!!!!!!!!
    e da modellista-sarta consumata quale sono.........
    COMPLIMENTI per giacche e camicine!!!!!!!!!!
    molto bene!!!!!
    buon lavoro liz.

    RispondiElimina
  20. Preciosos, cuantos detalles tan bonitos.
    Un beso.

    RispondiElimina
  21. Una preciosidad estas vacas, y los detalles muy cuidados.
    Un beso.

    RispondiElimina
  22. Ma sono spettacolari!! come fai ad inventare simili capolavori???
    Bellissimi!

    RispondiElimina
  23. la storia è stupenda, e le mucchine ancora di più....bellissime. e bellissimi i vestiti. sono praticamente perfetti. bravissima! marta

    RispondiElimina
  24. Sono rimasta senza parole!! questo è un capolavoro bell'e finito, altrochè!!Perfetti nei minimi dettagli!Bravissima, 10 e lode meritato tutto! ciaoooo Alessia

    RispondiElimina
  25. Sono FANTASTICI! Anzi SIETE FANTASTICI! Anche la storia merita di essere letta! CIAO

    RispondiElimina
  26. Laura ecco cosa significa essere una Grande Donna : mettere ed insegnare tanto amore anche nelle piccole cose....Mi sono emozionata perchè è una storia dolcissima e romantica ed è bello sentirla e vederla nei tuoi splendidi quadretti in un periodo dove in giro si vedono solo immagini o foto fantastiche e lontane, ma senza anima!
    Sono fiera di averti conosciuta e spero un giorno di farlo di persona. Un abbraccio ,Mirtia

    RispondiElimina
  27. F a n t a s t i c o !!! Non ho altre parole... Grande Laura!!

    RispondiElimina
  28. Sono delle creazioni veramente stupende! Ma dove la trovi tutta questa fantasia? Sono tenerissimi! Troppo belli! Complimenti, sei geniale!

    RispondiElimina
  29. l eleganza ,i modelli.....i colori......la confezione sublime...come al solito ti contraddistinguono.......anche stavolta......sono sicura che ci hai lavorato tanto.....kma il risultato è stupendooooooooo....ti abbraccio Monica.....

    RispondiElimina
  30. belli muccoloso,,,mi piacciono tanto

    RispondiElimina
  31. Ma che meraviglia!! ^_^ Sono davvero dolcissimi!!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  32. Ciao LAURA che bella coppia , ma i miei complimenti vanno al tuo gusto nell'abbinare colori e tessuti, bellissime le ballerine rosa !!!!!!
    PRESTO CE LI FAREMO DI PERSONA QUANDO CI RIVEDREMO A fORMIGINE
    1 GRANDE abbraccio OLLY

    RispondiElimina

Grazie per essere arrivato fin qui e di avermi lasciato un commento <3