venerdì 1 marzo 2013

destinazione LONDRA


Esattamente 24 anni fa ,a quest'ora ero super agitata che mi dirigevo all'aereoporto  di Bologna.
Destinazione Londra
Il mio secondo vero viaggio,questa volta da sola e per studio.
Ho passato il primo mese in famiglia, nella zona nord di Londra esattamente a Kingsbury
Eravamo 5 ragazzi stranieri ,i proprietari anziani ,ma ben arzilli e due cani ,che tutti i giorni portavo a passeggiare nel grande parco vicino casa
Ricordo ancora i primi giorni,tutti mi parlavano ed io non capivo una mazza...la nostalgia di casa...le telefonate quotidiane di mia zia e le lettere settimanali della mia mamma...quanto ho pianto
Poi con il trascorrere del tempo ,finalmente la lingua (completamente diversa da quella studiata a scuola) cominciava ad entrarmi in testa,riuscivo  a comunicare...e tutto cominciava a prendere una piega diversa
Sono sempre stata dell'idea che tutto s'impara vivendolo sul campo,facendo esperienza,lavorando,una teoria un po' sballata,ma ognuno ha il suo modo di pensare e di vivere
Così decisi di non frequentare nessuna scuola,ma d'andare a lavorare
Dopo essermi rivolta ad un'agenzia interinale(da noi ancora nn esistevano) trovai lavoro in una specie di bar /alimentari(non saprei come altro definirlo)nella city...100 pound alla settimana sabato e domenica libera...ottimo direi
La zona dove abitavo era molto distante dal posto di lavoro e la stanza  piuttosto cara(65 pound alla settimana),dovevo assolutamente andarmene e trovare qualcosa di piu' vicino ed economico
Passai tutto il fine settimana alla ricerca di un'abitazione,possibilmente non in famiglia
Trovai una deliziosa casa(esternamente) per studenti in Westbourne,a due passi da Portobello road e Notting hill,per soli 35 pounds....piu'10 per la metropolitana...meglio di così non poteva andare...!
La mia era una stanza lunga e stretta,con il letto ,di legno,nel senso che non c'erano le doghe ma era un'asse di legno messa la', una specie d'armadio, un tavolo con due sedie, un bollitore un fornelletto elettrico ed il lavandino.La finestra dava sul pavimento del cortile...ma che vuoi a 19 anni mica ti soffermi a guardare ste cose..pensi solo che ora hai una "stanza " tua ed un lavoro in terra straniera...passano tutte le paure e ti senti quasi grande
Parlavo solo ed esclusivamente inglese (solo che non ricordo piu' in quale parte del cervello abbia stivato tutto ), e conosciuto un sacco di gente.
Adoravo il sabato,mi svegliavo facevo colazione e poi me ne andavo al mercatino di portobello,girando piu' che altro nella zona meno turistica e piu' vicina a casa
Si trovava di tutto,le cose piu' assurde.C'era un negozio che mi aveva colpito piu' di tutti,vendeva vestiti vintage  usati per le rappresentazioni teatrali
Ce n'era uno in broccato rosa antico,quanto era bello..lo avevo anche provato...nonostante avessi preso 10 kg da quando ero la' ,mi stava sempre troppo grande...così da rinunciare all'acquisto che comunque sarebbe stato solo un capriccio, che non potevo  permettermi.
Ho girato diversi mercati,ma portobello e' sempre stato quello che mi ha affascinato di piu' in assoluto
Londra e' magnifica viverla ,una citta' che nn ti annoia,giovane e piena d'energie.
Quando ripenso a quel periodo provo sempre molta nostalgia.
Ed e' proprio in onore alla mia esperienza di gioventu' che ho realizzato questo set da cucina che potrete trovare a Formigine
Un set giovane e fresco che amo alla follia,vuoi per i colori,vuoi per i motivi scelti,vuoi perche' e' un 'assoluta novita'(almeno spero)...vuoi perche'....!!!




Per le applicazioni ho scelto i simboli piu' noti
Adoro letteralmente questo grembiule in lino con l'autobus che sgomma...


Il quadretto con il  "tower bridge"
stilizzato


per non parlare del fermaporta ...




e le presine? con il simbolo dell'underground
fermata
Kitchen
...me le sogno di notte certe cose...
poi quando sto male do sempre  il meglio...




Lo so, l'ho detto molte volte,ma poter realizzare liberamente quello che la mia testa mi suggerisce mi piace tantissimo...ogni tanto dare libero sfogo alle idee fa molto molto bene
e ,credetemi sulla parola,d' idee ce ne sono ancora tante...
Grazie per essere giunte fino alla fine di questo lungo post ricco di ricordi
Augurandovi un buon fine settimana
Baci 
Laura



29 commenti:

  1. vabbè io vedo sempre tutto in anteprima ma nei post tutto ancora più bello, con le foto giuste. meraviglioso!!!! sai che anche io amo Londra e ha anche i colori giusti, con tutto quel rosso dei suoi simboli no? fantastico, continua così!
    chiara-pedra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sveglio presto, ma che ti credi? ma certo non alle 6,45 hihi

      Elimina
  2. I do adore London!!!!!!!!!!! E adoro anche questo set! Strepitoso!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Bello bello! L'autobus sgomma per davvero! :)
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. Io ci sono stata da poco a londra e tutte queste cose che hai creato mi fanno tornare là...sei come sempre bravissima!
    Fede

    RispondiElimina
  5. è tutto carinissimo, mi piace molto!! ...e Londra è ancora una delle mete che sogno di fare presto!! Buon week!

    RispondiElimina
  6. Precioso, todo. Nos encanta Londres.
    Un beso.

    RispondiElimina
  7. TE HA QUEDADO UN CONJUNTO FANTÁSTICO.BESOS

    RispondiElimina
  8. Bellissimo post e quanta nostalgia di Londra!!! Geniali i tuoi lavori, sono davvero bellissimi. Ed il "mind the gap" dove l'hai lasciato eheheh?!?
    Baci e buon week end, Emanuela

    RispondiElimina
  9. mi è piaciuto un sacco il racconto...
    io non mi annoio mai nel leggere!!!
    sempre molto brava!
    un abbraccio liz.

    RispondiElimina
  10. no vabeh giámi piaceva il set parigino ma stavolta scusa ma hai superato te stessa!!! questo set é esagerato! é davvero bellissimo e poi il modo in cui hai rivisitato in tema cucito tutti i simboli di londra é geniale!
    Non ho parole!!!

    baci e buon w.e. cara
    fede

    ps ho molto apprezzato anche il racconto della tua avventura londinese :) é bello leggere questi preamboli nei tuoi post.. una specie di piccolo libro a puntate sempre molto piacevole per il tuo modo di scrivere molto spontaneo che ti cattura davvero!

    RispondiElimina
  11. beh stavo rivedendolo di nuovo.. ma il pizzo sul tower bridge?! adoro! e la scritta kitchen sul simbolo della tube?! oddio!!! sei un genio!!!!!

    fede

    RispondiElimina
  12. I loved your post like I always love London!!!You did a great work. Especially I love the bus.You are so talented, congratulations!
    Have a fabulous day!
    Hugs from Portugal,

    Ana Love Craft
    www.lovecraft2012.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. Troppo troppo troppo bello!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Favoloso!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Lo preferisco ancora di più a quello parigino....

    RispondiElimina
  14. Tutto favoloso Laura, sarà che il tema Londra mi piace un sacco ma penso che ti sei davvero superata, bravissimissima!!!! ;-)
    Roberta

    RispondiElimina
  15. Dvvero sono senza parole. tutto splendido.

    RispondiElimina
  16. questo set mi piace davvero un sacchissimo!!! bello, colorato, simpatico!!!!besos, ale

    RispondiElimina
  17. Che bellini! Le presine con il simbolo della metro rivisitato mi piacciono tanto! Bravissima!
    Buon week end
    Michela

    RispondiElimina
  18. Complimenti, proprio brava!!E carinissimo il tuo post!

    RispondiElimina
  19. Sta volta hai superato te stessa... mi sa che non è la prima volta che te lo dico... ahahhah!
    E poi con Londra vai dritta al mio cuore.. anche io come te ho vissuto la per diversi mesi, lavorando in un caffè a Covent Garden, e dividendo con un'amica un monolocale a Paddington.. che esperienza unica e irripetibile (purtroppo!)... ahhhhhh che bei ricordi!!
    Baci Giulia

    RispondiElimina
  20. Troppo carini...Londra fa parte anche della mia gioventù...
    E rimane, seppur molto cara, una delle città più affascinanti d'Europa!
    E tu l'hai ricordata con il tuo solito spirito.....

    RispondiElimina
  21. Molto belli!!!!!
    adoro anche io Londra ............mi sento viva ogni volta che vado !!!!
    Ma dove trovi tanto tempo !?
    Brava
    Mari
    http://bricieemicie.blogspot.it/

    RispondiElimina
  22. Es una preciosidad me gusta muchísimo. Felicidades!!
    Un beso

    RispondiElimina
  23. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  24. Tutto davvero molto carinissimo! E poi a chi non piace Londra? A presto www.cosedimya.blogspot.com

    RispondiElimina
  25. Bellissimo Laura! Leggere della tua esperienza "da grande" mi ha riportato alla mente quanto avrei voluto anche io andare a vivere a Londra per un po', ma il tempo è passato e non ho mai avuto il coraggio..Bellissimo ricordo, mi ha fatto piacere leggerlo.
    Il TOWER BRIDGE che hai ideato è favolosooooooo!

    RispondiElimina

Grazie per essere arrivato fin qui e di avermi lasciato un commento <3