giovedì 13 giugno 2013

London is calling you !!!


Sapete anche voi quanto sia difficile preparare le valigie...
Se poi devono contenere il guardaroba necessario ad una ragazza che dovrà stare fuori casa per due mesi, volare con rayan air con un bagaglio a mano che non deve superare i 10 kg ed un altro imbarcato che non deve superare i 15 ,diventa un impresa titanica.
Ci abbiamo messo circa quattro giorni..bilancia al seguito,per poterle fare.
Siamo state bravissime,siamo riuscite a mettere di tutto e di piu' e non abbiamo sforato...ben 9kg e 980 gr per una e 14kg e 990 gr per l'altra...
Ci sentiamo realizzate..
Però non vi ho ancora detto com'e' partita...(per fortuna non pesano anche i passeggeri)
Lei indossava,jeans (il piu' pesante) canotta e maglietta,felpa con tasche tunnel ,giacca di pelle con tasche piene di : agendina,telefonino,carica batterie,cotton fioc,spinotto internazionale,tovaglietta per la prima colazione..e due panini col prosciutto...per terminare , un foulard verde, grosso tanto quanto una coperta di pile...insomma pareva dovesse partire per l'Everest...naturalmente fuori c'erano 26 gradi..un po' meno al suo arrivo ....
Sono riuscita ad inserire anche un kit di sopravvivenza alimentare,oltre ai due panini  (non guardatemi male..ma la mamma è sempre la mamma) composto da: 5 pacchetti di risotti in busta e te verde....piu' una tazza per farla sempre sentire a casa...
E' stata una decisione presa in pochi minuti...nel giro di un ora le abbiamo fatto il biglietto ...destinazione Londra...per vivere un esperienza che sarà indimenticabile..
Lei ancora non lo sa ,ma sarà così!
Queste decisioni vanno prese di petto e senza pensarci..perchè se il cervello si mette in funzione tu non la lasci più andare via
Sono stati giorni frenetici,abbastanza tesi..molte incognite e paure..stress e sentimenti contrastanti che andavano dal terrore alla felicità.
Credo che un cambiamento così drastico la farà maturare e capire come davvero funziona il mondo.
Vivrà una vita completamente diversa da quella alla quale era abituata..mettendosi alla prova e capendo fin dove si può spingere
Sarà un esperienza che la arricchirà umanamente.
Credo che un regalo più bello non  potevamo farle !
Pensavo d'essere più forte,ed invece mi trovo qui, a scrivere con il cuore che va a mille..
E' stata dura salutarla ed ancora piu' dura essere sul balcone di casa a scrutare il cielo con lo sguardo rivolto  verso l'aereoporto...sentire il rombo dell'aereo ...vederlo decollare per poi  scomparire, dietro i palazzi...
Mi aveva chiesto una borsa da portare con se, ho aspettato fino all'ultimo,non sapendo poi se poteva starci...
L'ispirazione e' arrivata in un attimo, dopo un veloce scambio di messaggi con la mia amica Chiara..un disegno sulla nostra chat..un piccolo autobus londinese, mi hanno acceso la lampadina...
Ho tirato fuori le stoffe che alla Gio' piacevano,una cerata, regalo della mia cara amica Balza, ed una stoffa azzurra che avevo trovato casualmente all'ikea al banco "affari"...



Ho disegnato molto velocemente l'autobus e il simbolo della tube....
Assemblato e cucito tutto nel giro di un'oretta...



Il bus,che ho chiamato Good Luck ,percorre una strada tutta in ascesa..
verso la felicità !!!


Fotografa con la mente e con il cuore ogni singolo minuto,ora ,giorno 
di questa splendida avventura...

28 commenti:

  1. Bellissima bellissima, davvero bellissima ^_^

    RispondiElimina
  2. E' partita! 2 mesiiiii!!!
    La mia piccola aliena andra' a un campus estivo per 2 settimane in toscana e gia' mi sento per persa...e la tua....2 mesi?!?!?!? Ci credo che hai il cuore a 1000!!!

    A proposito di figlie, sto gia' lavorando per lucca comics!
    Baci!

    RispondiElimina
  3. in bocca al lupo alla cucciola..........e complimentoni alla mamma per il "coraggio" di aver fatto il biglietto.........aiutoooooo io sono una franaaaaaaaaaa....mi nmancherebbe questo coraggio........ti ammiro.......molto......beautiful la borsa.......bacioni

    RispondiElimina
  4. Ciao Laura, bravissima per tutte le cose che realizzi, ma specialmente per il tuo coraggio con Giorgia, io non ci sarei riuscita. Un bacione a te ed alle cucciole
    Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stefy ..non sai quanto coraggio...!!! ma abbiamo fiducia..devi tirare fuori i denti e provarci pure tu!!!

      Elimina
  5. Brava Laura, mamma coraggiosa e felice per tua figlia.Complimenti per tutto quello che crei.

    RispondiElimina
  6. Che bel post Laura, non è bellissima solo la borsa, ma anche ogni tua singola parola!!! Buona fortuna alla tua ragazza e complimenti a te e al Baffos ;)

    RispondiElimina
  7. Più bel regalo non si poteva fare: un'esperienza che davvero le resterà! Che bello! (la borsa è super!)

    RispondiElimina
  8. eh brava brava.....
    in tutti i sensi.
    liz.

    RispondiElimina
  9. bellissima la borsa e bellissimo il post in cui esprimi tutta la tua commozione!

    un bacione a presto!

    RispondiElimina
  10. mamma mia che post emozionante!!! l'ho letto tutto d'un fiato e mi ha colpito proprio al cuore.
    Le hai fatto un regalo stupendo, quello della possibilitá di questa esperienza che sicuramente la formerá (complimenti per il coraggio ad entrambe!!!) sia la borsa che racchiude letteralmente tutto il tuo amore di mamma e la voglia di vederla felice e realizzata.
    Giorgia é molto fortunata!
    Un abbraccio
    fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie fede ...hai detto bene!!!!
      ma quanto piove in inghilterra???? sono sconcertata...non mi ricordavo tutta sta acqua..poi quando siamo stati l'ultima volta nel 2005 a giugno sono stati 4 giorni di un caldo infernale..fgia' di mattina presto ci si doveva mettere in canotta dal caldo torrido..e la sera idem...abbiamo avuto cul..mi sa!!!

      Elimina
  11. hai ragione, la penso anche io come te. Dobbiamo dare le opportunità ai nostri figli di asfruttare le occasioni anche se ci costano tante preoccupazioni!
    Annamaria

    RispondiElimina
  12. O mammina Laura mi sono commossa tantissimo.. quindi immagino te nel scrivere il post.
    Sono certa che Giorgia apprezzerà questo vostro regalo ora e per sempre..
    Anche io alla sua età ho passato qualche mese a Londra lavorando, e ancora a distanza di 15 anni lo ricordo con immensa emozione.
    Un' esperienza unica e irripetibile!
    Forza e coraggio ti abbraccio
    Giulia

    RispondiElimina
  13. bellissimi regali, sia il biglietto per il viaggio che la borsa stupendissima!!
    in bocca al lupo per tutto!!
    Moni

    RispondiElimina
  14. Здорово! Автобус получился как настоящий! И горошек на ткани потрясающий!

    RispondiElimina
  15. In bocca al lupo per la tua fanciulla.... vedrai che sarà un'esperienza unica! E con quella bella borsa, poi.....

    RispondiElimina
  16. la borsa bellissima ,come tutte le cose che fai!
    ...e MERAVIGLIOSA perche' fatta con il CUORE DI MAMMA, trasmettendo in essa tutto l'amore verso tua figlia e l'augurio che una mamma puo' farle: essere felice!
    Ho letto il post tutto d'un fiato e capisco pienamente quando hai scritto " Queste decisioni vanno prese di petto e senza pensarci..perchè se il cervello si mette in funzione tu non la lasci più andare via" ..con tutto che mia figlia ha solo 4 anni e mezzo!!! ;)
    Che sbadata, talmente presa dal tuo bellissimo post e dalle emozioni che mi hai trasmesso, che non ti ho neanche salutata!
    Ciao, sono Camilla di stoffaamoreefantasie.blogspot.it
    Mi sono accorta di non esser ancora tua follower e rimediero' immediatamente!
    in bocca al lupo per questa avventura! ; )

    RispondiElimina
  17. E' dura vero lasciarle partire!?????
    Io son sempre al telefono anche se è solo andata a Milano, all'università è super brava a non vedo l'ora che ritorni a casetta per l'estate, hai fatto una borsa meravigliosa e ogni volta che la prende in mano ti penserà, ciao bella figheira!!!!!! M.Grazia

    RispondiElimina
  18. Sbircio spesso nel tuo blog e oggi non potevo non lasciarti un messaggio.
    Ilaria la nostra grande di 15 anni e mezzo è partita ieri per Londra per un soggiorno studio organizzato dalla sua scuola ( liceo linguistico) per 3 settimane.Tutto si è fermato per lasciare posto alle mille cose da preparare per la partenza.Mi sono ritrovata in tutto quello che hai scritto: le valige, le speranze e le attese!
    Sarà un'esperienza che ricorderanno tutta la vita!
    Auguri!
    Isabella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita al mio blog...ma dai con le cose che fai non sai fare il patchwork? non ci credo! io ho solo tagliato dei quadrotti, cucito così come sono capace, niente corso!!!!ora vado in vacanza anch'io...buona estate
      Isabella

      Elimina

Grazie per essere arrivato fin qui e di avermi lasciato un commento <3