sabato 27 agosto 2016

#Earthquakeaid #aiutiterremoto

Da oggi, fino al prossimo sabato compreso (3 settembre)potrete acquistare questo cartamodello ad un prezzo scontato!
 I proventi saranno interamente devoluti per sostenere le popolazioni colpite dal devastante terremoto del 24 Agosto
Sarà mia premura fare un versamento alla Croce Rossa Italiana e di mandarvi la ricevuta dello stesso.
Beneficiario: Associazione Italiana della Croce Rossa
Causale: "Terremoto Centro Italia" 

Il pdf vi verrà spedito via mail.
PERCHE' UN PICCOLO GESTO FA LA DIFFERENZA



venerdì 26 agosto 2016

Impronte Creative 5 : Il mio nuovo progetto free

Il caldo di questi giorni non ci fa assolutamente pensare all'autunno, per nostra grande fortuna. Ma , per chi come me, ama decorare la propria casa in base alla stagione, non è mai troppo presto per nuovi progetti ed idee.
Oggi vi vorrei presentare il progetto che ho ideato e realizzato per la rivista Impronte Creative.
Dirvi che sono molto orgogliosa di questo progetto è davvero riduttivo.
Anche se da sempre ammiro lo stile primitive è la prima volta che mi cimento in un progetto di questo tipo.
E' nato in un pomeriggio piovoso di una domenica d'aprile, che di primavera aveva gran poco.












Impronte creative, oltre ad essere una rivista creativa free tutta italiana, è stata  tradotta in inglese, in modo tale da poter essere condivisa davvero con tutti. La creatività e la condivisione, per quanto ci riguarda, parlo anche a nome delle mie dolci colleghe, non deve avere confini!
Per poterla scaricare questi sono i link:


Progetti di cucito, crochet, maglia, ricamo e feltro ed una deliziosa ricetta vi aspettano.Non solo, troverete tutti gli eventi creativi d'inizio stagione, un contest, l'intervista a Laura cuore di maglia...insomma di tutto e di più!!!
Come sempre ringrazio la nostra redattrice Silvia per l'impegno e la costanza nel portare avanti tutto questo.
Ringrazio e saluto le mie colleghe, che durante l'estate mi avranno dato per dispersa (sempre per il problema della connessione).
Non mi resta che salutarvi ed augurarvi
Happy Creativity
Laura

martedì 23 agosto 2016

Viaggiando : Parigi

 Ero stata a Parigi a 19 anni e me ne innamorai!
Ricordo che al mio ritorno la sognai per un anno intero.
A gennaio di quest'anno, ci sono tornata con tutta la mia famiglia ed ho festeggiato qui, nella città dell'amore, i miei 46 anni!





Abbiamo alloggiato in un piccolo appartamento, soluzione comoda quando si viaggia con due bambini al seguito, che si trovava molto vicino alla basilica del  Sacré-Cœur  a Montmartre.
Zona a dir poco strategica e molto centrale che ci ha permesso di girare senza utilizzare i mezzi di trasporto.




Abbiamo fatto le classiche tappe: museo di Louvre, Notre-Dame, Sacro Cuore e Torre Eiffel, ma raggiungendo tutto a piedi abbiamo potuto vedere e vivere la città.





Bisogna anche dire che le bimbe sono state bravissime ed hanno tenuto botta senza mai lamentarsi,  sicuramente perchè affascinate da tutto ciò che le circondava.




La mia torta di compleanno *_*
gentilmente offerta dalla mia Giorgetta <3





Ed eccoci tutte assieme prima della partenza, euforiche e felici come non mai!



Un abbraccio
Alla prossima
Laura

venerdì 19 agosto 2016

Viaggiando: Austria (Land della Stiria)


Non ho mai amato particolarmente la montagna d'estate, forse perchè da bambina ci andavo contro voglia, preferendo il mare alle lunghe passeggiate tra i verdi sentieri.
 La scorsa estate, complice il caldo torrido ed una mini vacanza in Austria con mio marito (soli soletti dopo esattamente 9 anni) me l'hanno fatta apprezzare.
Abbiamo trascorso 3 giorni fantastici, tra cultura, relax ed avventura( quest'ultima per me).
Abbiamo visitato Graz, per poi dirigerci a Göriach dove abbiamo alloggiato per due notti alla



L'albergo che ci ha ospitato lo consiglio vivamente. Tranquillo, immerso nel verde,con tutti i comfort.
Ha anche un piccolo ristorante dove si mangia molto bene.


Il primo giorno abbiamo passeggiato nei dintorni seguendo un sentiero che collega i vari paeselli, molto tranquillo ed easy.



Mentre il giorno dopo abbiamo optato per una vera e propria escursione.
Non ricordo di preciso da dove siamo partiti...
Dopo aver parcheggiato la macchina abbiamo caricato gli zaini in spalla  e siamo partiti per l'avventura.
I paesaggi che ci si sono presentati lungo la camminata erano a dir poco mozzafiato.








Abbiamo mangiato sulle rive dei laghetti, rilassando le gambe stanche.

 Abbiamo deciso, o meglio mio marito ha deciso, di voler proseguire (ma perchè non si accontenta mai) e di arrivare fino in cima a 2500 metri. Inizialmente il percorso non sembrava tanto diverso da quello che avevamo percorso...ma "girato l'angolo"...aiutoooooo!
Mi sono armata di coraggio e mi sono arrampicata...arrivata(vedete quel cerchio?...non aggiungo altro) mi sono seduta ed ho avuto un attacco di panico... Dopo aver pianto (non me ne vergogno) e aver così sfogato la paura, sono scesa con il cuore che andava a mille...ma ce l'ho fatta, è stata davvero una prova di coraggio.






Il giorno dopo, per mia fortuna ci siamo rilassati al Wellnesscenter Samsunn
mentre nel pomeriggio abbiamo passeggiato a Mariapfarr.



 Sulla strada di ritorno abbiamo fatto sosta al
 Red Bull Ring e al castello a Mauterndorf




Infine siamo passati per la Slovenja, una breve sosta ai Laghi di Fusine ed infine a casa.



Alla prossima
Un abbraccio
Laura

martedì 16 agosto 2016

My life : Cherso

La vita è come una barca adagiata sulla riva del fiume. Quando l’acqua cresce per le piogge e il fiume si ingrossa, bisogna cogliere il momento propizio per far uscire la barca dalle secche e lasciarla navigare verso il mare. Se perde l’onda nel momento crescente la barca rimarrà nelle secche e perderà il viaggio verso il futuro.
(Romano Battaglia)

venerdì 12 agosto 2016

My life : Cherso



Tra vent’anni sarete più delusi per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. 
Quindi mollate le cime.
 Allontanatevi dal porto sicuro. 
Esplorate. 
Sognate.
 Scoprite.

(Mark Twain)

martedì 9 agosto 2016

My life: Cherso


La cosa più affascinante al mondo non è tanto dove ci troviamo, ma in che direzione ci stiamo muovendo: per raggiungere il porto del paradiso dobbiamo navigare a volte con il vento e a volte contro il vento, ma dobbiamo navigare e non restare fermi ancorati

Oliver Wendell Holmes Jr


venerdì 5 agosto 2016

Oggi cucino io: Muffins vegani al cioccolato

Quando mia figlia Giorgia mi aveva detto di aver preparato i muffins al cioccolato senza latte e uova e soprattutto che erano buonissimi ero perplessa.
Li ho potuti assaggiare solo quando sono andata a trovarla a Leeds in Uk ( vive là da ormai un anno) perché me li aveva preparati per la colazione (che coccola la mia ragazza *_* ).
Beh dire che erano squisiti è davvero riduttivo.
Ora sono diventati il nostro piatto forte per colazioni o merende (merendine confezionate e biscotti a casa nostra non esistono)
Leggeri, soffici e gustosi sono perfetti anche per i bambini, come Beatrice, che non amano i dolci in generale.





Muffins di Giorgia

Ingredienti

Per 12 muffins
  • 180 gr di zucchero di canna
  • 200 gr di farina
  • 25 gr di cacao amaro
  • 8 gr di lievito per dolci
  • 65 gr di olio d'arachidi (o qualsiasi altro olio vegetale)
  • 200 gr d'acqua fredda
  • aroma a scelta (vaniglia, mandolrla, rum, arancio)
Forno statico 180* x 25 minuti

Procedimento

In una ciotola mettete lo zucchero, setacciate poi la farina, lievito e cacao e mescolate. Aggiungete l'acqua con l'aroma e l'olio. Mescolate gli ingredienti e distribuiteli sulla teglia per muffins, dove precedentemente avrete messo i pirottini.
Infornate tutto per 25 minuti controllando la cottura con uno stuzzicadenti. Tolti dal forno e fateli raffreddare su di una graticola.
Sono ottimi anche tiepidi.

Alla prossima
un abbraccio
Laura



martedì 2 agosto 2016

#Artvsartist

Buongiorno ragazze <3
Ed è arrivato anche Agosto, ancora un mese e poi si ritornerà alla solita routine, ma non pensiamoci, godiamoci il presente: il caldo, il sole, il mare o la montagna!
Tempo fa su IG, il mio social preferito, avevo postato questo 
collage #artvsartist
Anche se l'hashtag  era rivolto agli illustratori, mi piaceva l'idea di potermi rappresentare attraverso le mie creazioni.
Queste sono solo alcune tra le mie preferite, ma sono quelle che mi hanno regalato ed hanno regalato emozioni!
Se vi piace l'idea, provate anche voi a realizzare il vostro!
Un abbraccio
Laura