venerdì 9 dicembre 2011

...Natale in casa countrystyle...il soggiorno


Prima di tutto vi voglio ringraziare per i bei commenti alla nostra casa
Lo so sembra quasi un piccolo negozio per tutte le cosine che ci sono
ma e' nella norma..e' sempre cosi'...
e mio marito nn dice nulla..anzi ne e' orgoglioso.
E' il mio grande sostenitore
ed anche se e' uomo e nn ci capisce completamente
apprezza e rimane sempre stupito da tutte noi..
Spesso e volentieri lo coinvolgo sui vostri blog mostrandogli tutto cio' che mi colpisce
Ma credo che sia una pratica comune...chi nn lo fa?
Nel post precedente vi ho lasciato con l'anticipazione del soggiorno
Eccolo tutto lindo e pulito ma soprattutto in ordine
.....
ordine che ormai nn c'e' gia' piu'...
sicuramente il sovraffollamento  famigliare  contribuisce...
ma chi mi conosce sa che sarebbe una colossale bugia...
la vera disordinata sono io...
Ho fatto outing....!!!!

...............................................
Tante di voi...anzi tutte ...avete dei bellissimi e personalizzati alberi handmade
il mio no....
Sono una persona abbastanza abitudinaria e legata alle tradizioni...
nn riesco a cambiare totalmente le decorazioni...
Negli anni le aggiungo
 mai cambiandole o lasciandole sulle scatole

Quando mi sono sposata nn avevo idea che si potessero fare gli addobbi con le proprie manine...cosi' li ho sempre comprati..ed ora nn riesco proprio a cambiarlo...
Premettiamo che gli unici mesi  liberi sono a Cherso , con il sole che spacca le pietre...
nn ho  la giusta atmosfera per poter lavorare...
Giuro questa estate avevo portato anche qualcosa...ogni tanto mi guardavo foto ed immagini riguardanti il natale....ma stando in bilico sul davanzale,in reggiseno,con il ventilatore puntato sulla schiena....
nn fa....
nn ce la fai proprio....
e' umanamente impossibile...
anche raccogliendo pigne...!!!!

In attesa che la piattaia venga messe sopra la credenza,
ho appeso il babbo natale tratto dal libro natalizio(2010) della Finnangher 
ed una ghirlanda che presi a Vicenza ancora tre anni fa
I cantori ,sono le mie statuine preferite,
me le aveva regalate mia mamma quando sono venuta ad abitare qua



Piccoli addobbi sono appesi alle maniglie del mobile...
dolci regali che negli anni ,le  amiche mi hanno fatto
La tovaglia ed il runner sono acquisti fatti alla mia adorata ikea...
Ora vi racconto un piccolo aneddoto
Ogni volta che vado all'ikea,nn so perche',indosso sempre una felpa blu scuro della benetton
Come potrete ben immaginare la zona piu' bazzicata e' quella delle stoffe
Ormai mi muovo come una di casa..
scelgo le varie stoffe le posiziono sul tavolo e con fare sicuro le taglio ..peso e metto via
Sono cosi' "professionale" che ogni volta c'e' chi mi chiede informazioni convinto che io lavori la'..
Non ultima una carinissima signora alla quale ,sabato ,le ho fatto un intera consulenza...su come fare una tovaglia natalizia..con tanto di misure prezzi e varie passmanerie che avrebbe potuto mettere...
Confesso che mi piace...spesso quando sono al banco di taglio osservo le persone cercando di capire cosa vogliono ...ed ogni tanto mi scappa....
"nn tagliare con le forbici che vai storto...strappa ..cosi' come faccio io..."!!!!
Non avete idea di quanto mi diverta questa cosa...

Ma torniamo al tour...


uno scorcio del maestoso albero..una vera presenza in casa...
pieno di palline rosse ed oro
di oggettini di legno
e addobbi vari presi negli anni




  Uno dei vari regali che mi sono fatta ancora alla fiera di Formigine nello stand di Stefania
Quando ho visto questa fruttiera e' stato amore a prima vista... nn ci ho pensato due volte...l'ho fatta immediatamente incartare  e  portata via...
Sopra ci ho messo pere e mele profumate con un  portpourri natalizio
i gambi sono fatti con le stecche di cannella mentre le stoffe usate sono le giapponesi lecien
Li avevo preparati per formigine
ma nn se li e' filati nessuno...
forse nn era il periodo
o forse semplicemente erano cosi' inutili da nn essere presi in considerazione
Non che la cosa mi dispiaccia..anzi..stanno cosi' bene che li ho tenuti piu' che volentieri...




Vi lascio con lo scorcio del camino...
altra storia...
altro post....
Ma prima di congedarmi vi voglio raccontare un'altra cosa
Ieri casualmente dopo una bella mangiata di pesce ed una passeggiata in riva al mare a Portorose(Slovenia)
ci siamo fermati al centro commerciale di Capodistria... girando dentro ad un carinissimo negozio mi sono trovata faccia a faccia con un' ORRIBILE TILDA INDUSTRIALE... e dico industriale ....che costava la modica cifra di 30€....lasciamo stare le cuciture....lasciamo stare gli infimi capelli fatti di qualche strana fibra plasticata...chiudiamo un occhio anche per la qualita' infima della stoffa...un incrocio tra la garza ed il sintetico....ma nn lascio stare il fatto che possa costare poco meno di quelle handmade..
Chi e' solito prendere da noi sa quanto vengono...vi giuro mi sono chiesta..ma chi sono i cinesi? noi che ci mettiamo ,in media  4 ore per farle?o queste fabbriche che in 4 ore ne sfornano a centinaia?
Ora piu' che mai ,vi invito ,ancora una volta a riflettere....
handmade e' qualita', lavoro e tanto  amore...
Voglio ricordarvi che in giro per l'Italia ci sono moltissimi mercatini handmade,che vedono impegnate anche le nostre tantissime amiche bloggher....informatevi dove si tengono e scegliete tra le loro realizzazioni
RISCOPRIAMO LA GIOIA DI DONARE COL CUORE
OGGETTI FATTI COL CUORE
Grazie per essere arrivati fin qua...
Baci baci baci
xxxxxxxx
Laura
Nota di sevizio
Per questioni di tempo mi trovo costretta a nn accttare piu' ordini natalizi
Ritornero'operativa dopo le vacanze di Natale ed il viaggietto nella mia bella sardegna

25 commenti:

  1. Anche il mio albero è decorato con le palline che abbiamo acquistato nel corso del tempo. Da qualche anno ci aggiungo anche le decorazioni ricevute dalle tante amiche creative.
    Bellissimo il tuo soggiorno: hai un gusto impareggiabile!
    Sul costo delle creazioni fatte a mano rispetto a quelle in serie...ci sarebbe da parlare per ore...La penso esattamente come te ma, giusto ieri, una negoziante mi diceva che non le conviene (anche se le piacerebbe) comprare handmade perché dovrebbe vendere a prezzi troppo alti :( Non hai idea di come mi ha depresso...già io mi svaluto da sola... :(

    RispondiElimina
  2. Complimenti per le tue creazioni ed il tuo successo...
    Buon Natale ed un Sereno 2013
    Bacioni alle piccole
    Brunella

    RispondiElimina
  3. ciao laura..passo per un salutino veloce!!
    Condivido...la fruttiera e' un amore assoluto!!
    Ovvio che sono d'accordo anche sull'handmade!
    baci a tutte voi!
    stefy

    RispondiElimina
  4. bellissima la frutta fatta a mano!brava!

    RispondiElimina
  5. dai che magari stavolta riesco a commentare... e me

    devo prima abituarmi alla mia nuova tastiera che certe cose nn mi mette e altre me le sposta...arghhh...

    uff mi sto perdendo dal vero discorso...voglio essere adottata da te...la tua casa é sempre cosi stupenda...i ogni singola stagione....e il natale e' proprio il culmine...

    a casa tua mi potrei perdere per delle ore a guradre tutte le stupende creazioni, addobbi,...


    un abbraccione

    RispondiElimina
  6. ciao Laura..addobbi stupendi anche qui..sono d 'accordo con te..il fatto a mano non ha prezzo, anche perchè è fatto con il cuore!!! bacioni!!

    RispondiElimina
  7. complimenti per la casa! Mi rincuoro quando dici che non è sempre così in ordine...vedessi casa mia, i miei figli ormai sono grandicelli ma forse sono più disordinati di quando erano piccoli e poi.... io non sono da meno con i miei cesti e cestini di lavori in corso, non avendo una craft room mi trovo a vagare per casa con i miei work in progress appresso....
    bacioni
    Annamaria

    RispondiElimina
  8. Ciao!è tutto molto molto bello!!! anche io praticamente da quando ho iniziato a fare l'albero non riesco più a "trasformarlo"! A volte mi vien quasi voglia di rivoluzionarlo, ma poi in fondo in fondo mi dispiace ... poi da un anno all'altro un pò lo si dimentica ed ogni volta quando lo faccio è un pò un "ritrovarsi" ;-). Il portafrutta è speciale e la frutta sembra quasi fatta apposta! Sono pienamente d'accordo sul discorso handmade! un abbraccio Zapitria

    RispondiElimina
  9. Ahhhhhhhhhhhhhhhhh, hai in programma di lasciare il continente e lo confessi così, come se nulla fosse??? Sto sbavando sulla tastiera pensando ai malloreddus, al porceddu, al carasau e pure al fiu ferru che non è mai stato nelle mie corde ma ultimemente per regger meglio le giornata un cicchetto di quello me lo farei senza indugiare!!!Brava brava, la Sardegna come quasi tutti i luoghi di villeggiatura è meglio fuori stagione!!! Anche io nonostante mi definisca creativa ho un classico albero di Natale agghindato con le palle di vetro...che ti devo dire...mi piacciono da impazzire, adoro andare per mercatini a cercarne sempre di nuove e particolari e quando se ne rompe una mi si scheggia il cuore!!! La tilda davvero mi sconquassa, mi disturba, mi mette tristezza e sopratutto mi fa capire che è sempre più difficile dare il giusto valore alle cose se una cosa fatta in serie ha pressochè lo stesso prezzo di una creazione unica...propongo una riunione collettiva per decidere il da farsi e sopratutto per chiarirmi le idee perchè sono confusa!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Laura, che meraviglia la tua casa, sempre tutto di buon gusto! Anch'io (come vedi non sei la sola...) addobbo l'albero con le cose che ho acquistato nel tempo, ricordini e regalini, anche lavoretti fatti alle elementari da mio figlio, di vetro, di carta, di stoffa... anche di plastica... insomma, a me piace così! L'unica cosa che ho cambiato sono le luci che mio marito aveva messo colorate intermittenti e ora sono tutte bianche. Che forte che ti scambiano per la commessa dell'Ikea... mi sembra di vederti!!! Che tristezza la Tilda industriale... sigh!... l'handmade è tutto un'altra cosa ma purtroppo non è sempre capito... vedrai quante ne vendono di quelle bambolone insipide! Carino da morire il portafrutta shabby con i tuoi frutti!!!
    Un bacione
    Roberta

    RispondiElimina
  11. leggo che siamo in tante, anch'io addobbo il mio albero di natale aggiungendo sempre qualcosa da quando mi sono sposata, è una tradizione che ho inculcato anche a mio figlio...bellissime le tue decorazioni...ti abbraccio Lory

    RispondiElimina
  12. Ancora non ti accorgi che tuo marito è interessato solo nelle ore serali esclusa la settimana "x"!!! fanno finta!!! scherzo!!!li abbiamo sensibilizzati!!!comunque mi aspettavo un albero più handmade!!!va bè adesso vai a far scoppiettare il camino x regalarci quella splendida atmosfera che io sogno!!!!bacioniii!!!!

    RispondiElimina
  13. Laura,
    che bello tutto...

    hai ragione quando parli dell'orrbile tilda, uno schiaffo dritto dritto in faccia a chi della tilda ne fa una propria figliola...

    e tu sei in questo una mamma super

    tvb

    giulia

    RispondiElimina
  14. Ciao Laura,
    bellissimo il tuo salone curato nei minimi dettagli!!
    Pienamente d'accordo sul discorso handmade... quanto è facile trovare oggetti in country painting industriale... e a che prezzi... molto più alti rispetto a quelli che facciamo noi che li dipingiamo a mano e ci vogliono ore ed ore di lavoro!!
    Giada.

    RispondiElimina
  15. Pure iooooo... il mio albero è classicissimo con tutte le pallette accumulate negli anni, poi diciamoci la verità l'albero non è affar nostro, come a casa tua pure qua ci sono tre bestioline (oddio le mie non son più tanto ine) che ci pensano.E devi vedere come cercano di mettere i miei addobbi handmade dietro ma quando mi vedono si commuovono e li mettono davanti.. comunque riescono a litigare anche facendo l'albero.. saluta da parte mia la terra della mia mamma.. un bacione

    RispondiElimina
  16. sono, come sempre, pienamente d'accordo con quello che pensi e scrivi, specie x quanto riguarda l'hand-made, e mi sa che al prox mercatino prendo in prestito qualche tuo bellissimo "slogan"!! baci e complimenti x gli addobbi

    RispondiElimina
  17. Che imponenza il tuo albero! Bellissimo! Io quest'anno sono ancora al palo di partenza...ma dopo il mercatino natalizio che farò questo fine settimana, finalmente mi dedicherò anch'io agli addobbi della mia casa!!!
    Un bacio!

    Emanuela

    RispondiElimina
  18. che meraviglia la tua casa tutta addobbata di decorazioni fatte da te..... e l'albero??? mi piace tantissimo!!! io avrei voluto realizzare qualcosa di handmade per il mio, ma proprio non sono riuscita....
    concordo assolutamente in pieno con la riflessione sull'handmade... peccato che in tanti non si rendano conto della differenza che c'è tra una tilda industriale e una fatta da una creativa appassionata...
    un bacio
    Clelia

    RispondiElimina
  19. Ciao Laura, complimenti per le decorazioni natalizie!!! Come sempre sei super, pensi sempre a tutto, non so proprio come fai!!!
    E' bellissimo vedere le nostre case vestite a festa, poi nei classici colori non ha prezzo.
    Un abbraccione Nadia

    RispondiElimina
  20. e brava lauretta!! io lo sai che invece non potrei mai mettere le cose di anni fa su un albero, dato che ho cambiato gusti.. poi il mio albero è stato negli anni blu e argento e verde bosco e ruggine.. ma ce lo vedi? mi verrebbe male ogni minuto per carità. tu almeno hai tanto rosso.. anche se sberluccicoso.
    Mele e pere bellissime.. meglio per te che sono rimaste
    un bacione
    chiara

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia, è tutto bellissimo!! Complimenti!!!

    RispondiElimina
  22. CHE BELLO!!!
    IO QUEST'ANNO LAVORERO' SOLO PER GLI ALTRI....
    A PROPOSITO PASSA DA ME...
    XXXXX
    COCCINELLE

    RispondiElimina
  23. molto bella l'atmosfera....i colori....gli oggetti...si sente già odor di natale.baci.glo

    RispondiElimina
  24. Stupendo il tuo soggiorno addobbato a festa.....sei veramente brava!!!!!
    Ciao Anna

    RispondiElimina
  25. Che bella la tua casa addobbata a festa! Ogni particolare è uno spettacolo.A presto, Cri

    RispondiElimina

Grazie per essere arrivato fin qui e di avermi lasciato un commento <3