mercoledì 4 luglio 2018

Holiday home : my bedroom (idee creative per una camera in stile nautical)


“Mamma, che ne pensi se metto mano ai mobili della nostra camera, non ne posso più di vedere quel noce scuro, mi soffoca! Mi piacerebbe dare un tocco nautical! Un po' di bianco, azzurro ed un tocco di rosso!”

“Non se ne parla nemmeno! Guai a toccare i mobili, sono quelli di mia mamma... fatteli andare bene!”

“Ma dai mamma, ma che ballssss, ti prometto che verranno bene...Fidati”

Siamo andate avanti con questa tiritera per credo 4 anni buoni...
Fino allo scorso anno (circa) !
“Bene ragazze la nonna torna a casa per una settimana!
Mi raccomando comportatevi bene, non urlate, non saltate, non sbattete le porte che sennò la casa trema e cascano le piastrelle (mia mamma ha sta fissa...che vi devo dire)”
Bene ciao
Baci di rito
Il portone si chiude, la Giuly sale in Catamarano che dall'isola di Cherso la riporta a casa...
e noi.....

“Dai ragazze la nonna se né andata... Forza Bea sali in soffitta a prendere la carta di giornale.. io vado in ferramenta a prendere la pittura... tu Valeria... no niente continua a stare là che altrimenti mi combini un guaio”
Ed ecco che nel giro di due giorni la nostra camera si trasforma!

Ma cosa ho fatto nello specifico?
Per prima cosa ho smontato il letto ed ho tenuto solo la testiera.
Essendo la parte frontale tutta intarsiata ho pensato di girarla. L'ho scartavetrta leggermente e poi l'ho dipinta con l'acrilico bianco. Una volta asciutta ho scartavetrato ancora su alcuni punti per dare un effetto shabby.


Per i comodini e la cassettiera il procedimento è stato lo stesso
Quindi ho leggermente scartavetrato la parte esterna, dopo di che gli ho dato due o tre mani di acrilico bianco e colorato sui cassetti (solo sui comodini)
Alla fine ho passato della cera bianca per mobili comprata all'ikea, che poi è la stessa che uso per il piano lavoro della mia cucina.


Sopra il comò c'e' uno specchio, anche questo un recupero, ma di quelli proprio assurdi nel senso che precedentemente era nel bagno sopra il lavandino e naturalmente la parte davanti era in plastica. Quando lo abbiamo tolto per metterne un altro ci siamo accorte che la parte posteriore era di legno. Così lo abbiamo girato e dipinto di azzurro!




La fruttiera, che inizialmente era in stile etnico, è diventata un porta collana in stile nautical
Ho inserito all'interno della classica brocca ikea i fiori di lana infeltrita che facciamo ogni sabato mattina durante i laboratori di Ruta (ve ne parlo in questo post).
Come soprammobili sui comodini ho creato dei piccoli villaggi con i legni trovati sulle spiaggie durante le varie gite (ve ne parlo qui)


Spero che questo post vi abbia ispirato
Se avete voglia di vedere altri post a riguardo cliccate qui
Happy summer
Laura

2 commenti:

  1. Tutto bellissimo! Sono curiosa di sapere come la prenderà la tua mamma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A lavoro fatto l'ha presa benissimo ;-)

      Elimina

Grazie per essere arrivato fin qui e di avermi lasciato un commento <3